Alert 18 febbraio

alertAlert 18 febbraio    
Certificazione unica 2015 - niente sanzioni per gli invii tardivi della cu senza dati per la precompilata

Con il comunicato stampa del 12 febbraio 2015, l'Agenzia delle Entrate ha precisato che per semplificare la prima applicazione di questo invio, per il primo anno gli operatori potranno scegliere se compilare la sezione dedicata ai dati assicurativi relativi all'Inail e se inviare o meno le certificazioni contententi esclusivamente redditi esenti.
Ma la novità più importante riguarda il fatto che, fermo restando il termine ultimo per l'invio delle certificazioni uniche che contengono dati da utilizzare per la dichiarazione precompilata (9 marzo), per il primo anno le dichiarazioni contenenti esclusivamente redditi non dichiarabili mediante il modello 730 possono essere inviate anche dopo il 9 marzo senza l'applicazione di sanzioni.

Cerca

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Il sito che si sta visitando utilizza cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come  disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie nella sezione relativa alla PRIVACY.